Come funziona la PEC?

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale al mittente viene fornita documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l’invio e la consegna di documenti informatici.

La PEC è nata con l’obiettivo di trasferire su digitale il concetto di Raccomandata con Ricevuta di Ritorno.

Come mezzo di trasporto si è scelto di utilizzare l’email che garantisce, oltre alla facilità di utilizzo e alla diffusione capillare sul territorio, una velocità di consegna non paragonabile alla posta tradizionale.

Nel dettaglio:

  1. il mittente (possessore di una casella di PEC) invia un messaggio ad un altro utente certificato;
  2. il messaggio viene raccolto dal gestore del dominio certificato che lo racchiude in una busta di trasporto e vi applica una firma elettronica in modo da garantirne l’inalterabilità. Fatto questo indirizza il messaggio al gestore di PEC destinatario;
  3. il gestore di PEC di destinazione verifica la firma e consegna il messaggio di trasporto al destinatario;
  4. una volta consegnato il messaggio il gestore PEC destinatario invia una ricevuta di avvenuta consegna all’utente mittente che può essere quindi certo che il suo messaggio è giunto a destinazione.



Tutto è regolato attraverso lo scambio di ricevute ed avvisi sia dai server PEC agli utenti finali, sia tra i vari server PEC.

L’utente finale vede la casella PEC come una normale casella di posta ed è libero di utilizzare sia la webmail che il client di posta preferito.